Ti sei mai chiesto perché ricordiamo brani “discutibili” sentiti in TV per mesi di seguito, eppure lottiamo per ricordare cosa abbiamo mangiato ieri a colazione?

Puoi ricordare il ritmo e le note esatte di un jingle di quasi 30 anni fa come “Siam Lelly Kelly” o “Beltè, per te” in un istante, ma ricordare dove metti le chiavi della macchina è praticamente impossibile.

Il motivo per cui rispondiamo così bene all’audio è la forte connessione cognitiva tra memoria e suono.

Che cos’è il Sound Branding?

Sound Branding significa tradurre gli attributi e il messaggio del tuo marchio in elementi udibili e distintivi, utilizzandoli in modo coerente.

L’obiettivo è creare un’identità audio unica che colleghi gli elementi astratti del tuo marchio con il tuo pubblico: scelte musicali coerenti e ragionate sono la chiave per favorire l’interazione nei molteplici touch point con i clienti di oggi.

I sound logo che rientrano nell’intervallo di 5-7 note hanno maggior successo a livello di attaccamento alla memoria: ne sono esempi McDonald, Intel, Skype e T-Mobil.

Con il Sound Branding, le aziende possono inoltre sfruttare il potere intrinseco del suono per stabilire affinità con il loro pubblico di destinazione. Mentre elementi visivi come i colori e il logo del tuo marchio sono importanti per la tua crescita, il suono ti aiuta a raggiungere i tuoi clienti a un livello completamente nuovo, non toccato da immagini e testo e che può cambiare l’umore e il ritmo delle persone, lasciare un’impressione sui ricordi che influenzano la selezione dei prodotti e migliorare la fedeltà al marchio. Non si tratta però di manipolare un’emozione, bensì condividerla.

Identificando la musica e la voce adatte, il tuo marchio si presenterà come un sostenitore di un’idea, uno stile di vita o una causa, piuttosto che essere visto come un mendicante di attenzione.

Il Sound Branding non si ferma però alla sonorizzazione del logo: scelte musicali coerenti e ragionate aiutano i messaggi del marchio ad arrivare nel modo giusto al tuo pubblico di destinazione. Qualsiasi audio utilizzato in combinazione con il tuo marchio, dai suoni dei prodotti, alla musica di sottofondo in negozio, ai video promozionali, definisce e plasma il modo in cui i tuoi consumatori ti percepiscono a livello emotivo.

Ad esempio, il tempo di navigazione e le vendite in un negozio al dettaglio o l’intenzione di acquisto su determinati tipi di prodotti possono essere aumentati con le giuste scelte musicali.

Nel libro “Sonic Logos: Can Sound Influence Willingness to Pay?” viene analizzato come la musica influenzi il comportamento dei consumatori: infatti si nota come le vendite di una nota catena di supermercati USA siano incrementate fino al 20% scegliendo una musica di sottofondo più lenta.

L’ascesa dello streaming online sta ora spingendo le aziende ad espandere il proprio territorio nel regno del suono. Fino ad oggi il ruolo del suono nel marketing è stato facilmente trascurato, ma i brand possono trarre notevoli vantaggi dal suono in quanto, come si è detto, influisce sull’esperienza, sugli atteggiamenti e sul comportamento del cliente.

Se la tua azienda non ha ancora un’identità audio ben definita, contattaci e discuteremo la miglior soluzione adatta alle tue esigenze.

Alcuni dei nostri servizi relativi all’audio branding:

  • Sound Logo
  • Corporate Anthem Production (produced in different genres)
  • Voice Over Recording
  • Atmosphere Music
  • Elevator Music (on Hold Music)
  • Customized Ringtones
  • In-Store Music Selection
  • App Sounds
  • Product Sounds